L’arte di Michela Ladu

Ambito Territoriale

Stridente melodia: la mia.

Criptica esortazione

All’emozione che nutre.

Suadente frastuono

D’applausi e lacrime:

che non scendono,

che non arrivano.

Alla stregua d’una poesia,

la mia.

D’olfatto vestita, smarrita dentro uno specchio.

Sorgente di fluidi pensieri,

trasparenti, sinceri.

Scusa, alibi, cattura.

Scatto immobile all’arcobaleno,

sereno a primeggiar sulla ragione.

Sensazione profumata,

odore sentimentale: non fa male.

Attenzione al colore Candore.

 

Michela Ladu

Aggiungi un commento

HTML ristretto

  • Elementi HTML permessi: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
Non vengono pubblicati Commenti che contengono volgarità, termini offensivi, espressioni diffamatorie, espressioni razziste, sessiste, omofobiche o violente.